Contenuto principale

Storia della scuola

Villa Valguarnera
Villa Valguarnera
Villa Trabia
Villa Palagonia
Villa Valguarnerapanoramica
1/4 
start stop bwd fwd

 

Il V Circolo Didattico “A. Gramsci”, è stato costituito nell’a. s. 2000-2001 dall’accorpamento di due plessi staccati di due circoli didattici:

- “A. Gramsci”, associato sin dalla sua costruzione, negli anni ’60, al II Circolo “G. Cirincione”;

- “Emanuela Loi”, costruito nel 1992, originariamente associato al III Circolo “L. Pirandello” e successivamente al I Circolo “G. Bagnera”.

Dall’anno scolastico 2013/14 il Circolo, oltre i due plessi, comprende due sezioni della Scuola dell’Infanzia del plesso “Guttuso” originariamente facente parti del III Circolo “L. Pirandello”.

I due plessi si trovano ubicati sul lato orientale di un impianto urbanistico tracciato su due assi principali, Corso Butera (asse Sud-Nord) e corso Umberto (asse Ovest-Est), punteggiato da numerose ville settecentesche, testimonianza di antico fasto.

Maestosa, affascinante e impeccabile nella sua monumentale architettura, situata su un terrazzo naturale si erge Villa Valguarnera, cui si accede  da un lungo viale  che nel suo primo tratto costeggia sul lato Est il plesso “A. Gramsci”  e sul lato Ovest l’ altra gemma, Villa Trabia, costruita su modello di stile settecento inglese.

Questa, situata proprio di fronte al cortile di ingresso del plesso “A. Gramsci”, regala alla vista il godimento di un fantastico scenario. Poco distante si trova la più famosa villa di Bagheria, Villa Palagonia, straordinario monumento della civiltà barocca europea e meta di  visitatori.

Avendo a cuore il rispetto dell’ambiente naturale,  la nostra scuola, con la sua opera educativa, intende dare il suo significativo contributo nell’avviare le giovani generazioni a conoscere la storia locale e a valorizzarne ogni testimonianza, insegnando a sapere rispettare e conservare questo pregevole patrimonio di arte e cultura, arricchito da quello più recente, prodotto da uomini che hanno dato e ancora oggi danno lustro alla città di Bagheria.

Storia di una scuola errante

In sordina come "Rione Trabia"

era nata la scuola mia

Eravamo in acquarello

sotto la direzione del Pirandello.

Passano gli anni, arriva una nuova era

e siamo sotto la direzione del Bagnera

Non abbiam pace, ancora cambiamo

e 5° Circolo diventiamo.

Stai di qua,

vai di là

e 10 anni son passati già.

Cresciuta ora sei

e abbastanza nota direi.

Perciò contenti diciam tutti noi

"Forza, forza, Emanuela Loi".finalità

 

Anna Maria Orobello - a.s. 2002/2003 - Decimo anniversario

immagine villa Valguarnera